Prestiti in corso 0
Prestiti di oggi 0
Utenti iscritti 0
Vedi tutti

Novità del sistema

Catalogo della rete ReaNet - Biblioteche lungo l'Elsa e l'Arno

Vedi tutti

I più letti

  1. 1

    1: I leoni di Sicilia Stefania Auci

  2. 2

    Cambiare l'acqua ai fiori Valėrie Perrin

  3. 3

    Fiore di roccia di Ilaria Tuti

  4. 4

    La vita bugiarda degli adulti Elena Ferrante

  5. 5

    Grande Daniele Nicastro

  6. 6

    Fu sera e fu mattina Ken Follett

  7. 7

    Il falco Sveva Casati Modignani

  8. 8

    Il colibrì Sandro Veronesi

  9. 9

    Giuda Amos Oz

  10. 10

    Cosa saremo poi Luisa Mattia, Luigi Ballerini

Vedi tutti

I più richiesti

  1. 1

    Cambiare l'acqua ai fiori Valėrie Perrin

  2. 2

    La disciplina di Penelope Gianrico Carofiglio

  3. 3

    Fiori Maurizio de Giovanni

  4. 4

    Sembrava bellezza Teresa Ciabatti

  5. 5

    Un tè a Chaverton house Alessia Gazzola

  6. 6

    Gli occhi di Sara Maurizio De Giovanni

  7. 7

    Stai zitta e altre nove frasi che non vogliamo sentire più Michela Murgia

  8. 8

    La città di vapore Carlos Ruiz Zafón

  9. 9

    Finché il caffè è caldo Toshikazu Kawaguchi

  10. 10

    Il colibrì Sandro Veronesi

Vedi tutti

Prossimi eventi

Nessun evento in programma
Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Piccole grandi bugie

Non fatevi ingannare dalla copertina sgargiante, questo romanzo è tinto da colori decisamente scuri. Sotto un velo ironico vengono narrate le vite di alcune amiche/nemiche che sono legate inconsapevolmente dalla setssa cosa: la violenza.
Alcune la sperimentano sotto forma di tradimento e abbandono, altre in modo più marcato. Jane e Celeste sono quelle con le esperienze più dure. Una è rimasta incinta dopo un incontro occasionale traumatico e l'altra è bloccata in un matrimonio tossico in limbo tra amore e odio.
Ho conosciuto questa storia grazie alla serie tv di qualche anno fa intitolata Big Litte Lies (che ho adorato, complice il cast stellare). Il libro che ha ispirato la serie non è da meno, fa riflettere e al contempo diverte attraverso il personaggio bizzarro di Madeliene.
Consigliato a chi vuole evadere rimanendo con i piedi ancorati per terra.

Benvenuti nel catalogo del sistema. Scrivi qui alcune informazioni aggiuntive da mostrare agli utenti in Home Page