Risultati della ricerca http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/ La storia infinita - Michael Ende http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/225#post225 <p>Prima di poter recensire questo libro devo farvi una confessione: non ho mai visto il film cult degli anni 80. Lo so, penserete "ma dov'è vissuta questa fino ad ora?!". Qui, insieme a voi, solo che a quanto pare a me manca un piccolo tassello . Spronata da mio marito che invece è stato un bambino affascinato da questa storia ho deciso di rimediare leggendo prima il libro...e non mi è proprio piaciuto. La partenza ha un buon potenziale, è avvincente e avventurosa, ma da metà libro in poi la storia diventa talmente piatta e noiosa che a tratti ho pensato seriamente di accantonare la lettura. Poi mi son fatta coraggio e l'ho finito, ma mi ha lasciata con un senso di indifferenza. Eppure il genere mi piace, ho adorato e divorato tutta la saga de Le cronache di Narnia, che a paragone secondo me è propio di un livello superiore. Insomma, per il bene del mio matrimonio guarderò anche il famoso film, ma solo perché mi è stato assicurato che è basato esclusivamente sulla parte carina del libro.</p><br><br> Postato in: La storia infinita - Michael Ende stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Mostra l'argomento</a> | stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Posta la risposta</a> Sun, 20 Feb 2022 18:48:21 +0100 http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/225#post225 Usciti di Senna - Michel Bussi http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/222#post222 <p>Decisamente uno tra i thriller più avvincenti che abbia letto in quest'ultimo periodo. Durante l'edizione quinquennale dell'Armada di Rouen, un paesino lungo la Senna, si susseguono degli omicidi di marinai. Per risolvere l'enigma vediamo coinvolti Maline, una giovane giornalista e le forze dell'ordine guidate dal sempre più sfigato commissario Paturel. In un primo momento si sospetta di un delitto passionale, ma piano piano si aprono scenari sempre più intriganti con al centro un tesoro nascosto dai pirati. Non vi svelo altro, lascio alla vostra lettura il resto.</p><br><br> Postato in: Usciti di Senna - Michel Bussi stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Mostra l'argomento</a> | stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Posta la risposta</a> Sun, 17 Oct 2021 11:53:52 +0200 http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/222#post222 Resto qui - Marco Balzano http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/220#post220 <p>Mi sono imbattuta in questo libro poche settimane dopo aver visitato il lago di Resia e mi è sembrato naturale leggerne la storia. Mentre mi trovavo davanti al campanile sommerso, circondata da decine di persone che scattavano foto ricordo incuriositi e stupiti di trovare una costruzione far capolino dall'acqua, riuscivo a provare solo inquietudine. Pensare che sotto l'acqua della diga c'era un paese, con le sue persone, animali, mestieri, alberi ed edifici mi ha lasciato triste e con l'amaro in bocca. Gli stessi sentimenti li ho ritrovati tra le pagine di questo romanzo, bello e profondo da togliere il fiato. Tramite la vita travagliata di Trina ci fa scopriamo il passato recente di Curon, dell'Alto Adige e dell'Italia. Toccante come pochi, senza dubbio una delle migliori letture mai fatte in assoluto.</p><br><br> Postato in: Resto qui - Marco Balzano stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Mostra l'argomento</a> | stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Posta la risposta</a> Mon, 06 Sep 2021 23:10:13 +0200 http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/220#post220 Il sole si spegne - Osamu Dazai http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/217#post217 <p>Credo che per comprendere al meglio questo libro ci sia bisogno di conoscere prima il contesto storico della sua ambientazione. Il Giappone di fine seconda guerra mondiale non ha niente a che vedere con quello che conosciamo adesso e lo stesso vale per i giapponesi. Se dovessi descrivere la storia con una sola parola direi decadenza, se dovessi descrivere cosa mi è rimasto dopo la lettura direi tristezza. Dalle pagine traspira chiaramente che per il suo scrittore non c'è più nulla per cui vale la pena di continuare a combattere, è meglio arrendersi alle circostanze e alla morte. Sicuramente non è la lettura che più vi consiglierei se state affrontando un brutto periodo...</p><br><br> Postato in: Il sole si spegne - Osamu Dazai stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Mostra l'argomento</a> | stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Posta la risposta</a> Fri, 27 Aug 2021 15:49:22 +0200 http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/217#post217 Lungo cammino verso la libertà - Nelson Mandela http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/210#post210 <p>Di tanto in tanto mi piace cimentarmi con la lettura di un'autobiografia per scoprire storie di vita vissuta da personaggi che hanno fatto la differenza nel mondo. Devo ammettere che questa è stata una lettura molto lunga, ma ne è valsa la pena. Vi lascio un passo che mi è particolarmente rimasto impresso: <br />"Nessuno nasce odiando i propri simili a causa della razza, della religione, o della classe alla quale appartengono. Gli uomini imparano a odiare, e se possono imparare a odiare possono anche imparare ad amare, perché l'amore, per il cuore umano, è più naturale dell'odio."</p><br><br> Postato in: Lungo cammino verso la libertà - Nelson Mandela stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Mostra l'argomento</a> | stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Posta la risposta</a> Sun, 27 Jun 2021 20:17:50 +0200 http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/210#post210 Le sette morti di Evelyn Hardcastle - Stuart Turton http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/206#post206 <p>Sarei una bugiarda se non vi dicessi che sono stata attirata da questo libro unicamente dalla copertina e dal titolo dal suono alquanto bizzarro. <br />La lettura si è rivelata una piacevole sorpresa. Il generedel romanzo è un giallo ambientato in un contesto fantastico, che molto mi ha ricordato lo stile di Mary Shelley o Horace Walpole. <br />Come ogni storia di mistero, proprio quando pensi di essere arrivato ad una conclusione, lo scrittore è pronto a stupirti con un colpo di scena. <br />Lo consiglio assolutamente a chiunque sia appassionato di gialli o del genere fantastico. <br />Si vocifera che ne verrà tratta una miniserie, la attendo volentieri.</p><br><br> Postato in: Le sette morti di Evelyn Hardcastle - Stuart Turton stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Mostra l'argomento</a> | stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Posta la risposta</a> Sun, 25 Apr 2021 15:02:24 +0200 http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/206#post206 Piccole grandi bugie http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/205#post205 <p>Non fatevi ingannare dalla copertina sgargiante, questo romanzo è tinto da colori decisamente scuri. Sotto un velo ironico vengono narrate le vite di alcune amiche/nemiche che sono legate inconsapevolmente dalla setssa cosa: la violenza. <br />Alcune la sperimentano sotto forma di tradimento e abbandono, altre in modo più marcato. Jane e Celeste sono quelle con le esperienze più dure. Una è rimasta incinta dopo un incontro occasionale traumatico e l'altra è bloccata in un matrimonio tossico in limbo tra amore e odio. <br />Ho conosciuto questa storia grazie alla serie tv di qualche anno fa intitolata Big Litte Lies (che ho adorato, complice il cast stellare). Il libro che ha ispirato la serie non è da meno, fa riflettere e al contempo diverte attraverso il personaggio bizzarro di Madeliene. <br />Consigliato a chi vuole evadere rimanendo con i piedi ancorati per terra.</p><br><br> Postato in: Piccole grandi bugie stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Mostra l'argomento</a> | stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Posta la risposta</a> Tue, 06 Apr 2021 15:38:39 +0200 http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/205#post205 Macchine come me e persone come voi - Ian McEwan http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/202#post202 <p>Questo romanzo è stato una vera sorpresa. Ne avevo sentito parlare alla radio durante il periodo della sua uscita e avendomi incuriosita l'ho segnato nella mia lista dei libri da leggere. Dopo circa un anno e mezzo sono arrivata a leggerlo senza nemmeno ricordarmi di cosa parlasse (faccio spesso così, almeno evito di rovinarmi l'effetto sorpresa) e, che dire, è stato geniale. La storia è ambientata negli anni 80, ma non sono quelli realmente accaduti, bensì una versione alternativa, una sorta di realtà parallela alla Sliding Doors. La tecnologia è molto più avanti della contemporanea, tanto che sono appena usciti in commercio Adam e Eve, robot umanoidi capaci di fare qualsiasi cosa. Tranne provare sentimenti, cosa che i robot non potranno mai fare. Oppure si? Lo scopriremo solo col tempo tramite gli occhi di Charlie e Miranda, protagonisti con una lunga serie di difetti grazie ai quali riusciamo ad entrare in empatia. Questa storia ha proprio tutto: un po' fantascienza, un po' romanzo rosa, un po' giallo e perché no, anche storia (diversa, ma talmente plausibile da farvi andare a controllare come sono andate realmente le cose). Insomma, ve lo consiglio senza se e senza ma.</p><br><br> Postato in: Macchine come me e persone come voi - Ian McEwan stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Mostra l'argomento</a> | stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Posta la risposta</a> Fri, 26 Mar 2021 23:13:52 +0100 http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/202#post202 The 100 - Kass Morgan http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/200#post200 <p>In un futuro distopico la Terra è stata abbandonata dopo una guerra nucleare. Gli unici sopravvissuti vivono su una nave spaziale dove vigono regole strettissime per mantenere salva la specie umana. <br />Vengono selezionati cento giovani detenuti per una missione folle, tornare sulla Terra e scoprire se ci sono speranze di sopravvivenza. Contro la loro volontà i ragazzi vengono spediti indietro sul pianeta di origine dove inizia l'avventura selvaggia.I luoghi da noi conosciuti sono ormai stati modificati dal tempo e dalle radiazioni nucleari. <br />Storia intrigante in una struttura che alterna presente e passato dei protagonisti. Narrazione crescente che culmina con un colpo di scena, piazzato ad arte per far sì che il lettore si procuri anche il libro successivo della serie. A me ha convito, proseguo di sicuro. Esiste anche una serie tv liberamente ispirata ai libri, magari faccio una pensata anche su quella.</p><br><br> Postato in: The 100 - Kass Morgan stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Mostra l'argomento</a> | stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Posta la risposta</a> Thu, 11 Mar 2021 18:29:30 +0100 http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/200#post200 Guerra e pace - Leone Tolstoj http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/199#post199 <p>Che cos'è La Guerra e la Pace? Non è romanzo, non poema, tanto meno cronaca storica. È semplicemente ciò che l'autore intese dire in quella precisa forma in cui l'ha detto. <br />No, non sono parole mia, ma note di Tolstoj nel poscritto di questa opera immensa. Attraverso le pagine lette sulla mia edizione vintage ho vissuto venti anni di storia russa. Quanta guerra ragazzi! Ho sicuramente apprezzato di più la pace, le descrizioni della pigra aristocrazia agiata, i primi amori, la crescita dei protagonisti. <br />Una pietra miliare della letteratura, educativo e formativo. Non so però se mi sento di consigliarvelo. Ho trovato difficoltosa la lettera, specialmente nelle numerose digressioni dell'autore. E poi diciamocelo chiaramente, è lunghissimo! Ho proprio fatto fatica a finirlo...</p><br><br> Postato in: Guerra e pace - Leone Tolstoj stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Mostra l'argomento</a> | stripslashes("$1") . (Array) . stripslashes("$3")>Posta la risposta</a> Tue, 02 Mar 2021 22:20:59 +0100 http://reanet.comune.empoli.fi.it:80/community/forum/reviews/show/199#post199