Ribelli in fuga
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Percivale, Tommaso

Ribelli in fuga

Titolo e contributi: Ribelli in fuga / Tommaso Percivale

Pubblicazione: San Dorligo della Valle : Einaudi Ragazzi, 2013

Descrizione fisica: 246 p. ; 20 cm

ISBN: 9788866560548

Data:2013

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Classi: 853.914 853.92

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2013
  • Target: ragazzi, età 11-15

Sono presenti 15 copie, di cui 5 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Cerreto
  • Nota di possesso e di provenienza: Licosa
NR PER
7-19063 Su scaffale Prestabile
Fucecchio NR PER 9-45732 In prestito 03/06/2015
Empoli NR PER 4-158138 Su scaffale Prestabile
Empoli M_RAG 544 4-177192 Su scaffale Prestabile
Santa Croce RAC PER 12-57453 In prestito 27/08/2018
Castelfranco NR PER 11-32689 Su scaffale Prestabile
Capraia NR 3 PER 15-7668 In prestito 17/06/2018
Montaione R 853.914 PER 13-24013 Su scaffale Prestabile
Gambassi NR PER 3-14280 In prestito 07/02/2019
Castelfranco NR PER 11-32916 Su scaffale Prestabile
MMAB Montelupo NA12 PERC 2-31973 Su scaffale Prestabile
Certaldo NR PER 10-62182 Su scaffale Prestabile
Montespertoli NR PER rib 6-30140 Su scaffale Prestabile
Vinci R s NR PER rib R8-10724 In prestito 21/03/2019
Empoli M_RAG 780 4-182285 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Questo libro parla della vita di giovani scout al tempo del Fascismo. Con una serie di leggi varate da Mussolini i ragazzi dovranno abbandonare la loro vita scout e diventare balilla. Non tutti però prenderanno la tessera del Partito Fascista; anche se sanno benissimo che questo comporterà dei problemi. Così un giorno Ines, Gianni e Andrea (che non si erano iscritti) decidono di andare a vivere su una vecchia casa di montagna. Ines veniva da una famiglia di contadini, che l'avevano obbligata a iscriversi a gli eventi fascisti, anche se non partecipò mai ai sabati fascista. Nel momento in cui decide di abbandonare la sua casa non vuole avvertire la famiglia perciò lascia loro una lettera dove spiega le sue motivazioni; ma viene scoperta da sua sorella minore Etta mentre stava preparando le cose da portare via così non avendo altra scelta porterà anche lei nel rifugio segreto. Nel Bric Polenta (nome del rifugio segreto ) tutto procedeva per il meglio; almeno fin quando la piccola Etta si ammala ed è costretta a ritornare dai suoi genitori

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.