Prestiti in corso 0
Prestiti di oggi 0
Utenti iscritti 0
Vedi tutti

Novità del sistema

Catalogo della rete ReaNet - Biblioteche lungo l'Elsa e l'Arno

Vedi tutti

I più letti

  1. 1

    Cambiare l'acqua ai fiori Valėrie Perrin

  2. 2

    Tre Valėrie Perrin

  3. 3

    I segreti di Acquamorta Fabio Geda, Marco Magnone

  4. 4

    2: L'inverno dei leoni Stefania Auci

  5. 5

    Il furto del secolo Daniele Nicastro

  6. 6

    Dark web Sara Magnoli

  7. 7

    Nebbia Marta Palazzesi

  8. 8

    Oliva Denaro Viola Ardone

  9. 9

    Per niente al mondo Ken Follett

  10. 10

    Diario di una schiappa di Jeff Kinney

Vedi tutti

I più richiesti

  1. 1

    Rancore Gianrico Carofiglio

  2. 2

    Il caso Alaska Sanders Joel Dicker

  3. 3

    Fabbricante di lacrime Erin Doom

  4. 4

    Violeta Isabel Allende

  5. 5

    Un volo per Sara Maurizio De Giovanni

  6. 6

    L'equazione del cuore Maurizio de Giovanni

  7. 7

    Solo è il coraggio Roberto Saviano

  8. 8

    2: L'inverno dei leoni Stefania Auci

  9. 9

    Come vento cucito alla terra di Ilaria Tuti

  10. 10

    Le mogli hanno sempre ragione Luca Bianchini

Vedi tutti

Prossimi eventi

Nessun evento in programma
Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Le vie del senso - Annamaria Testa

Consigliato in occasione de Il Maggio dei Libri 2022
LO CONSIGLIO PERCHÈ:
L’autrice esprime in maniera chiara e semplice i temi della linguistica classica (per es. Umberto Eco), interpretandoli in maniera personale, aggiungendo i canoni del linguaggio per immagini e del colore, considerandoli in modo profondo e creativo.
FRASE PREFERITA DEL LIBRO:
La frase più citata “Bella giornata oggi”, via via presentata con temi e valori diversi considerando il contesto, la lunghezza delle vocali, il colore, la grandezza
DA: Maria Rita L.

La storia infinita - Michael Ende

Prima di poter recensire questo libro devo farvi una confessione: non ho mai visto il film cult degli anni 80. Lo so, penserete "ma dov'è vissuta questa fino ad ora?!". Qui, insieme a voi, solo che a quanto pare a me manca un piccolo tassello . Spronata da mio marito che invece è stato un bambino affascinato da questa storia ho deciso di rimediare leggendo prima il libro...e non mi è proprio piaciuto. La partenza ha un buon potenziale, è avvincente e avventurosa, ma da metà libro in poi la storia diventa talmente piatta e noiosa che a tratti ho pensato seriamente di accantonare la lettura. Poi mi son fatta coraggio e l'ho finito, ma mi ha lasciata con un senso di indifferenza. Eppure il genere mi piace, ho adorato e divorato tutta la saga de Le cronache di Narnia, che a paragone secondo me è propio di un livello superiore. Insomma, per il bene del mio matrimonio guarderò anche il famoso film, ma solo perché mi è stato assicurato che è basato esclusivamente sulla parte carina del libro.

Benvenuti nel catalogo del sistema. Scrivi qui alcune informazioni aggiuntive da mostrare agli utenti in Home Page