Macchine come me e persone come voi
0 1 0
Libri Moderni

McEwan, Ian

Macchine come me e persone come voi

Titolo e contributi: Macchine come me e persone come voi / Ian McEwan ; traduzione di Susanna Basso

Pubblicazione: Torino : Einaudi, 2019

Descrizione fisica: 281 p. ; 23 cm.

ISBN: 9788806241841

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Traduttore)

Classi: 823.914 NARRATIVA INGLESE, 1945-1999 (21)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019

Sono presenti 7 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
MMAB Montelupo NARR MCEW 2-34083 Su scaffale Disponibile
Empoli 823.914 MCE 4-192142 Su scaffale Disponibile
Montaione 823.914 MCE 13-25652 In prestito 04/06/2021
Castelfranco 823.91 MCE 16 11-34123 Su scaffale Disponibile
Fucecchio 823.91 MCE 9-52597 Su scaffale Disponibile
Santa Croce 823.914 MCE 12-59373 Su scaffale Disponibile
Cerreto 823 MCE 7-23340 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Questo romanzo è stato una vera sorpresa. Ne avevo sentito parlare alla radio durante il periodo della sua uscita e avendomi incuriosita l'ho segnato nella mia lista dei libri da leggere. Dopo circa un anno e mezzo sono arrivata a leggerlo senza nemmeno ricordarmi di cosa parlasse (faccio spesso così, almeno evito di rovinarmi l'effetto sorpresa) e, che dire, è stato geniale. La storia è ambientata negli anni 80, ma non sono quelli realmente accaduti, bensì una versione alternativa, una sorta di realtà parallela alla Sliding Doors. La tecnologia è molto più avanti della contemporanea, tanto che sono appena usciti in commercio Adam e Eve, robot umanoidi capaci di fare qualsiasi cosa. Tranne provare sentimenti, cosa che i robot non potranno mai fare. Oppure si? Lo scopriremo solo col tempo tramite gli occhi di Charlie e Miranda, protagonisti con una lunga serie di difetti grazie ai quali riusciamo ad entrare in empatia. Questa storia ha proprio tutto: un po' fantascienza, un po' romanzo rosa, un po' giallo e perché no, anche storia (diversa, ma talmente plausibile da farvi andare a controllare come sono andate realmente le cose). Insomma, ve lo consiglio senza se e senza ma.

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.